fbpx
Si te gusta comparte y ayudanos a crecer

Il rapé cambia la vita

Una delle cose più nutrienti e gratificanti che abbiamo ricevuto con Ancestrina sono state le testimonianze di come il rapé si è trasformato e ha portato salute e consapevolezza agli utenti della nostra comunità. Di recente abbiamo ricevuto una testimonianza condivisa con noi da uno dei nostri utenti. In questa testimonianza puoi vedere il percorso, il processo, le sfide e gli ostacoli che si possono incontrare con il rapé e, allo stesso modo, il benefici e qualità curative che riconosciamo e apprezziamo nel rapé e che motivano Ancestrina a continuare a trasmettere e ad avere un impatto sulla comunità con il nostro servizio:

( Benefici del rapé )

“Il mio primo incontro con il rapé risale a diversi anni fa. Inizialmente non capivo bene a cosa servisse, a che cosa servisse, e anche così, ho deciso di lasciarmi andare ed esplorare un po’. All’inizio lo uso con i miei colleghi per iniziare la giornata, prima di sedermi alla mia postazione, prima di svolgere il mio lavoro quotidiano. È diventata una routine quotidiana , e come tante cose in me, essendo routine, ha perso il suo fascino e ho smesso di usarla. Mi ha aiutato molto, mi ha preparato e svegliato , ma questo non era abbastanza in quel momento e mi sono allontanato da lui. Un paio d’anni dopo, durante un viaggio di pensionamento in una spiaggia lontana, ebbi una crisi respiratoria; i miei polmoni si sono chiusi, la tosse era piuttosto intensa e un collega che era anche lui lì, mi ha invitato e ha condiviso con me la sua snuff medicine . Avevo avuto queste crisi diverse volte e fino a quel giorno, solo andando al pronto soccorso potevo respirare di nuovo.

( Il rapé, io e Ancestrina )

Mi sono sdraiato su un materassino, ricordo il rumore delle onde, sono rimasto in silenzio, ho chiesto la guarigione , ho usato una buona quantità di coda di rospo e questo amico ha iniziato a suonare il didgeridoo. Sono rimasto a letto e mi sono preparato perché il tabacco facesse il suo lavoro sul mio corpo, ho ascoltato la musica, sono rimasto immobile e mi sono dato totalmente a questa esperienza . Ho usato la coda di rospo due o tre volte al giorno per diversi giorni e i miei polmoni si sono schiariti, ho respirato e ho scoperto una delle proprietà più potenti del rapé : la coda di rospo è una medicina, il rapé mi cura . Il rapé e il mio atteggiamento di dedizione e fiducia in lui, hanno permesso che tutto accadesse. Dopo questo, il mio rapporto con questo medicinale è cambiato , sapevo già di più sui suoi effetti, sulla sua portata nel mio corpo. Prima sapevo solo che poteva centrarmi, schiarire i miei pensieri, riportarmi qui e ora, ma ora sapevo che la sua purificazione e guarigione non andavano solo alla mia mente, ma anche al mio corpo.

mujer meditando consumo rape

Continuando a relazionarmi con il rapé e usandolo più frequentemente, non solo quando ne avevo bisogno, ma quando ne sentivo il richiamo, ho realizzato il resto della sua magia. Oggi posso dire che il rapé pulisce e guarisce il mio corpo e la mia mente, che purifica e illumina anche il mio cuore, posso dirlo connetti il mio spirito con il fiume infinito dell’esistenza, che mi dà spazio, che mi collega con la mia saggezza, che mi dà rifugio e allevia le mie tensioni. Al giorno d’oggi il rapé non è una routine, mi lascio sentire e il mio interno mi dice quando ne ho bisogno e quando vuole incontrarmi. Lo uso quando nasce, quando lo condividiamo con i bambini come una famiglia , quando io e il mio partner sentiamo di voler vivere quel momento insieme, quando sono stanco, sopraffatto o quando il mio petto si chiude di nuovo.

Il rapporto con lui è naturale, istintivo, sacro.; Mi prendo il tempo, gli dedico il mio vuoto e gli dedico amore, mi fido e lo lascio agire su di me, mi diverto, anche se quando mi pulisco provoca starnuti, catarro, moccio o vertigini, oppure anche se, come si dice, il rapé “mi sdraia” Ebbene, lo so che è per il meglio, che sta facendo il suo lavoro e che dall’altra parte di quel disagio c’è quiete, comprensione, silenzio, godimento del momento presente, o qualunque cosa di cui ho bisogno. Apprezzo l’incontro con la coda di rospo in questi anni, apprezzo il processo e ciò che vivo oggi dell’uso di questo medicinale, ringrazio la terra per le risorse che ci offre per essere qui con maggiore consapevolezza, benessere e salute”. Testimonianze come questa mantengono la nostra ispirazione e dedizione e rafforzano l’ammirazione, la gratitudine e il rispetto che abbiamo in Ancestrina per queste sacre medicine che abbiamo a disposizione ea portata di mano. Possano tutti noi trovare la via e la guarigione , possiamo tutti mantenere ricerche e percorsi di coscienza, possiamo essere insieme come umanità in questo viaggio della vita.

(Incontra alcuni dei nostri rapés)

WhatsApp
1
Chat?
Hola!
En que puedo ayudarte?