fbpx

stress, COS'È?

Lo stress è una sensazione di tensione fisica o emotiva. Può provenire da qualsiasi situazione o pensiero che ti fa sentire frustrato, arrabbiato o nervoso.

Lo stress è la reazione del tuo corpo a una sfida o richiesta. In piccoli episodi, lo stress può essere positivo, come quando ti aiuta a evitare il pericolo o a rispettare una scadenza. Ma quando lo stress dura a lungo, può danneggiare la tua salute.

( In che misura lo stress può influire su di te? )

tipi di stress

Esistono due tipi principali di stress:

  • Stress acuto : questo è uno stress a breve termine che scompare rapidamente. Puoi sentirlo quando colpisci i freni o combatti con il tuo partner. Questo ti aiuta a controllare le situazioni pericolose. Succede anche quando fai qualcosa di nuovo o eccitante. Tutte le persone provano uno stress acuto prima o poi.
  • Stress cronico : questo è lo stress che dura per un lungo periodo di tempo. Potresti soffrire di stress cronico se hai problemi economici, un matrimonio infelice o problemi sul lavoro. Qualsiasi tipo di stress che persiste per settimane o mesi è stress cronico. Puoi abituarti così tanto allo stress cronico da non renderti conto che è un problema. Se non trovi il modo di controllare lo stress, potrebbe causare problemi di salute.

Stress per cosa?

Lo stress funge da stimolo in situazioni importanti, come la perdita di una persona cara, il fallimento finanziario o l’affrontare un matrimonio. Può fungere anche da meccanismo di risposta, lo stress si manifesta in una prima fase di attivazione o preparazione della persona a questo stimolo; poi c’è un periodo di mantenimento dello stato di alta attività e, infine, superata la situazione, c’è una fase di esaurimento in cui l’alta attività cade bruscamente.

Per adattarci alle richieste o ai bisogni, attiviamo il processo di stress che ci permette di adattarci e si manifesta con reazioni come accelerare il nostro pensiero, impiegare comportamenti più energici e aumentare la nostra efficienza per superare con successo determinate situazioni. Durante la giornata possiamo vivere lo stress senza conseguenze negative, può anche aiutare ad aumentare l’autostima aumentando le prestazioni e superando le sfide e gli obiettivi prefissati.

Tuttavia, inizia a essere dannoso quando l’energia o le risorse spese non vengono recuperate. Se ciò accade, c’è un’usura significativa sul corpo.

Cause di stress?

Quasi tutto può causare stress, a seconda della situazione e della tua capacità di gestirla. Ma questi sono alcuni dei fattori di stress più comuni:

Occupazione e posto di lavoro : scadenze, capi esigenti, colleghi difficili, politica d’ufficio, persino molestie e discriminazioni sul posto di lavoro possono tenerti sveglio la notte, preoccupato e spaventato.

Denaro e finanze: fatture imminenti, debiti della carta di credito, esattori, furto di identità e frode, anche l’atto di controllare il saldo del conto di risparmio può causare stress.

Disastri e traumi: i disastri naturali o causati dall’uomo e gli eventi traumatici possono avere un impatto importante sulla vita di una persona.

Relazioni e famiglia: i figli, il divorzio, la separazione, la solitudine e persino la responsabilità di prendersi cura di una famiglia possono creare stress.

( Stress post-traumatico, cos’è e quali sono i suoi sintomi? )

Stress Quali sono le cause?

Sintomi

Lo stress può causare molti sintomi, sia fisici, psicologici ed emotivi. Molte volte le persone colpite non mettono in relazione i segni con il proprio stress, le più frequenti sono:

  • Male alla testa.
  • Cattiva memoria.
  • Diarrea o costipazione.
  • Mancanza di energia o concentrazione.
  • Il comportamento cambia.
  • Problemi di salute mentale: come ansia o depressione.
  • Problemi cardiovascolari e muscolo-scheletrici: quando lo stress dura a lungo.
  • Cambiamenti di peso: generati da cattive abitudini alimentari legate allo stress.
  • Problemi di stomaco.
  • Stanchezza costante e prolungata.
  • Problemi sessuali.
  • Rigidità della mascella e del collo: che può causare mal di testa.
  • Insonnia o sonno eccessivo: la difficoltà ad addormentarsi è una causa comune di stress, che colpisce sia la quantità che la qualità del sonno.
  • Usura e invecchiamento cellulare.

Ancestrina propone:

Lo stress può essere sfruttato, può essere usato come punto d’appoggio, puoi trasformarlo in qualcosa di creativo. Ma crediamo che lo stress sia negativo, che sia il nostro nemico e quando soffri di qualsiasi tipo di stress ti spaventi. E quella paura, invece di aiutare, aumenta lo stress.

Quando sei stressato, usalo come energia creativa. Primo: accettalo; non c’è bisogno di combatterlo. Lo stress è semplicemente un’indicazione che il corpo si sta preparando ad affrontare una situazione. Ascoltalo, il tè sta dicendo qualcosa, ti sta indicando qualcosa da osservare, qualcosa a cui prestare particolare attenzione, ma se lo eviti, combatti contro di esso, tratta te stesso, invece di osservare, questo è il problema.

Anche se a volte non riesci a dormire la notte, non devi preoccuparti.

Se vivi il tuo stress totalmente, se ascolti i segnali e ti occupi di loro, se ti permetti di attraversarlo, il rilassamento arriverà automaticamente. Misura ciò che ti sta causando stress, fai i tuoi calcoli, fissa obiettivi raggiungibili, puoi raggiungere un certo punto, quindi il corpo si rilasserà automaticamente. Se vuoi rilassarti nel mezzo creerai un problema; il corpo non può rilassarsi nel mezzo.

Dimentichiamo il corpo, dimentichiamo lo spirito, cercando di raggiungere obiettivi esterni, e relegando la nostra tranquillità interiore, la nostra felicità che è fine a se stessa, lo stress è la tua guida, lavora, spingiti per raggiungere i tuoi obiettivi, in fondo in cui viviamo questa società, ma lo stress segna i tuoi limiti, ti avverte del prezzo che stai pagando per ciò che vuoi raggiungere, valutare, questo obiettivo che stai cercando vale la tua salute, la tua tranquillità, forse il tuo tempo a casa o in famiglia ? .

Ricorda che lo stress è il modo in cui il corpo ti dice, ti informa, per attirare la tua attenzione.
Dopo il test l’atleta dormirà profondamente, il problema è stato risolto. Adesso non c’è problema, lo stress scompare da solo…”

( Stress e rapé )

meditazione per lo stress

Prima di andare a letto, prepara il rapé, siediti sul letto, fai il tuo rituale, proietta su te stesso la medicina, ora spegni la luce.

Chiudi gli occhi, rilassati, rilassa ciascuna delle parti del tuo corpo, senti che l’intera stanza è piena di nebbia, dai a quella nebbia un colore, un colore vivido e brillante.

Nebbia proveniente da ogni dove.

Visualizzalo per un momento

Respira e senti che inspiri questa nebbia, respiri e inonda tutto il tuo corpo, fino alle profondità del tuo cuore.

Il tuo cuore è vuoto e la nebbia entra e lo riempie.

Poi espira, senti di nuovo uscire la nebbia e il tuo cuore di nuovo svuotarsi;

Non c’è niente dentro.

Quella nebbia che riempie il cuore e il tuo essere interiore, e poi lo svuota:

Con l’inalazione lo riempi e con l’espirazione lo svuoti.

Fallo per cinque o sette minuti e poi vai a dormire.

Vai a dormire sempre quando sei vuoto,

Non quando sei pieno di nebbia.

Svuotati e vai a dormire.

Avrai una qualità del sonno molto diversa:

Più del vuoto, più del nulla e più del non essere.

Al mattino, quando aprirai gli occhi, ti sentirai come se fossi in una terra completamente diversa e come se fossi scomparso.

Al mattino, prima di alzarti dal letto, siediti di nuovo e ripeti il processo per cinque minuti.

Quando ti alzi dal letto, riempilo di questa nebbia.

Vai a dormire quando sei vuoto e alzati dal letto la mattina quando sei pieno.

Tieni la nebbia dentro e alzati; tutto il giorno sentirai scorrere in te un’energia sottile,

Un’energia molto brillante.

Di notte svuotati e al mattino riempiti:

Che il giorno sia pieno e la notte vuota.

Voglio vivere la mia vita al massimo!

WhatsApp
1
Chat?
Hola!
En que puedo ayudarte?